Corso di Operatore dell’Infanzia (O.P.I.)

 In Blog

Cosa fa un operatore dell’infanzia?

L’Operatore dell’infanzia (OPI / Ex EPI) è impegnato nell’attività di accudimento e animazione rivolta a bambini e famiglie, in strutture residenziali e semi-residenziali (comunità per minori, soggiorni vacanza, reparti ospedalieri), servizi e interventi socio-educativi per l’infanzia e la famiglia (servizi educativi e ricreativi territoriali per il tempo libero, centri ricreativi e aggregativi, animazione estiva del tempo libero), servizi socio- educativi per la prima infanzia. Svolge attività di sostegno alla genitorialità: interventi con/per le famiglie nella scuola e nei servizi o direttamente sul territorio.
L’Operatore dell’infanzia (OPI / Ex EPI) collabora alle attività di progettazione e realizzazione –
soprattutto in supporto alla figura dell’educatore – di iniziative culturali, ricreative ed espressive
finalizzate alla socializzazione, allo sviluppo delle capacità creative e relazionali e allo sviluppo
delle potenzialità di crescita del bambino.

DURATA CORSO: 600 ORE (360 ORE DI TEORIA; 240 ORE DI PRATICA)
FREQUENZA: 2/3 VOLTE A SETTIMANA
REQUISITO D’ACCESSO: DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE

Qualifica

Il superamento dell’esame finale comporta il rilascio dell’Attestato di Qualificazione Professionale di
Operatore per L’infanzia riconosciuto dalla Regione Campania e valido a livello Nazionale ed Europeo
ai sensi della D.Lgs.13/2013 (già L. 845/78).

Per maggiori informazioni compila questo semplice modulo: